Come scegliere i colori per il tuo brand

Come scegliere i colori per il tuo brand

Non solo il pittogramma o la figura rappresentata. Soprattutto i colori ci permettono di riconoscere un brand

I colori, infatti, possono dirci moltissimo sulla natura e la storia del brand. Possono suscitare emozioni e ricordi, e la scelta di un colore, piuttosto che di un altro, può rivelarsi una decisione strategica. I colori influenzano notevolmente il ricordo di un marchio ed influenzano l’idea che ce ne facciamo, attraverso messaggi che ci vengono comunicati rapidamente, creando una prima impressione nella mente del consumatore.

I colori di un brand svolgono alcune funzioni fondamentali, come comunicare l’identità aziendale, distinguere il marchio dagli altri e renderlo riconoscibile al pubblico, aiutare ad associare quel brand a determinati oggetti o servizi, trasmettere emozioni al consumatore ed esprimere la personalità del brand.

La scelta dei colori per il proprio brand non è facile. Ci sono una serie di elementi che possono influenzare questa decisione che, come abbiamo appena detto, possono avere una finalità strategica.

Per scegliere i colori per il tuo brand, bisogna considerare:

  • Il pubblico a cui ci rivolgiamo: quindi alla cultura e alle tradizioni del nostro target di riferimento.
  • L’adeguatezza dei colori con l’identità del brand e i prodotti e / o servizi che rappresenta.
  • La psicologia dei colori

La psicologia dei colori

Ogni colore comunica un messaggio ed esprime sensazioni ed emozioni. Vediamo insieme il significato che trasmettono i principali colori:

#1 Rosso

È il colore della passione e dell’amore, ma anche del sangue e della passione violenta. Rappresenta il fuoco, la gioia, l’eccitazione, il calore. È un colore aggressivo e può significare anche il pericolo e la violenza.


#2 Giallo

Il giallo è il colore che ci ricorda il sole, quindi simboleggia la felicità e l’oro. Esprime una sensazione di espansione essendo ricerca del cambiamento e di liberazione. Tuttavia, al contrario può rappresentare anche la leggerezza, il tradimento, l’azzardo e la malattia.


#3 Arancione

L’arancione è il colore dell’ospitalità ed è molto utilizzato per i siti web anche per il riferimento all’attenzione e all’economia. Per questo motivo è spesso utilizzato per rappresentare i prezzi dei prodotti.


#4 Verde

La natura e il mondo vegetale sono rappresentate dal verde. Indica immaturità, infatti molti frutti della terra sono verdi prima di diventare maturi e di assumere il loro colore naturale. Il verde è un colore rilassante che invita alla calma e alla riflessione. Simboleggia la vita, la natura, le fonti rinnovabili, ma può rappresentare anche elementi negativi come l’acido e il veleno.


#5 Blu

Il blu simboleggia la calma, l’affidabilità, il cielo, l’acqua, la fiducia. Accezioni negative sono la tristezza e la depressione.


#6 Viola

Intelligenza, spiritualità, energia, ma anche crudeltà ed arroganza. È il colore della penitenza.


#7 Rosa

Il rosa rappresenta la femminilità, la gioia e la gioventù. Produce un effetto di rilassamento nel sistema nervoso.


#8 Bianco

È il colore della purezza. Rappresenta l’innocenza, la castità, la semplicità, la santità e la pace. Ma anche freddezza e sterilità.


#9 Marrone

Rappresenta la terra ed il caldo e simboleggia la neutralità.


#10 Nero

È l’oscurità, il male ed esprime sentimenti negativi. Tuttavia rappresenta anche l’eleganza, il lusso, il mistero e la notte. Nella moda è molto apprezzato per la caratteristica di far sembrare le persone più magre.


Come scegliere i colori del tuo brand

Quanto è stato utile questo articolo? 😎

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (4 voti, media: 5,00 di 5)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *